fbpx
Coltivare la presenza: i semi della gentilezza - un evento formativo di Anemos Curando s'impara
Coltivare la presenza: i semi della gentilezza - Seminario alla Certosa1515 di Avigliana - 1-2 giugno 2019 con Claudio Ritossa e Eugenia Malinverni
Coltivare la presenza: i semi della gentilezza - Seminario alla Certosa1515 di Avigliana - 1-2 giugno 2019 con Claudio Ritossa e Eugenia Malinverni
17511
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-17511,bridge-core-1.0.4,vcwb,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-18.2.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

Coltivare la presenza: i semi della gentilezza

VIVERE FINO ALLA FINE

(e morire in braccio alle Grazie)

“Vivere fino alla fine” è il principio che ha ispirato due leggi importanti nel nostro Paese:
  • la legge 38/2010 che garantisce l’assistenza con le cure palliative per tutti i cittadini
  • la legge 219/2017 sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento che garantisce le scelte di cura delle persone.
L’evento intende promuovere la riflessione e possibili orizzonti di risposte a interrogativi quali:
  • Sono sufficienti le leggi per tutelare la dignità?
  • Come il limite della vita umana può consentire un’esistenza piena fino alla fine?
  • La medicina tecnologica come può convivere con la fragilità dell’umano?
  • In una società con risorse sempre più limitate come è possibile rispettare la persona?

CREDITI FORMATIVI ECM: 6

Posti disponibili in sala: 100

Morire in braccio alle Grazie

Seminario organizzato in collaborazione con il corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche dell'Università degli Studi di Torino

PROGRAMMA

SESSIONE MATTUTINA
  • Ore 9: Introduzione e saluti autorità - contratto formativo - Confronto dibattito
  • Ore 9,30-11,30: "Vivere fino alla fine (e morire in braccio alle Grazie)" con Sandro Spinsanti (bioeticista)
  • Ore 11,30: "Una morte graziosa: la prospettiva religiosa e laica" con Paolo Mirabella, (filosofo), e Luciano Orsi (vicepresidente SICP)
  • Ore 12,30: Dibattito
  • Ore 13-14.30: pausa pranzo libera
SESSIONE POMERIDIANA
  • Ore 14,30-16,00: "I diritti dei cittadini in una sanità che cambia" - Moderatore: Carlo Della Pepa (farmacologo, palliativista); Raffaella Ferraris (Funzionario Assessorato Sanità Regione Piemonte), Roberto Pozzi (Direttore Cardiologia AOU "San Luigi Gonzaga"), Elisabetta Sasso (Cittadinanzattiva- Tribunale dei Diritti del Malato), Luca Moroni (Consigliere della Federazione Cure Palliative), Pietro Altini (Coordinatore corso di laurea in infermieristica Università di Torino), Massimo Veglio (Direttore Generale ASL CN2)
  • Ore 16-16,20: dibattito e conclusioni
  • Ore 16,20-16,30: Valutazione dell’apprendimento

L'evento è GRATUITO e aperto a tutti

Dove e quando

6 OTTOBRE 2018 DALLE 9.00 ALLE 16.30

AULA MAGNA UNIVERSITA' DI TORINO VIA ROSMINI 4 - TORINO

Docenti e moderatori

 
Pietro Altini
Pietro Altini
Coordinatore corso di laurea in infermieristica - Università di Torino
carlo_della_pepa
Carlo Della Pepa
farmacologo palliativista
Raffaella Ferraris
Raffaella Ferraris
Funzionario Assessorato Sanità Regione Piemonte
Paolo Mirabella
filosofo
Luca Moroni
Luca Moroni
Consigliere della Federazione Cure Palliative
orsi_luciano
Luciano Orsi
bioeticista vicepresidente SICP
pozzi_roberto
Roberto Pozzi
Direttore Cardiologia AOU "San Luigi Gonzaga"
Elisabetta Sasso
Elisabetta Sasso
Cittadinanzattiva
Tribunale dei Diritti del Malato
Sandro Spinsanti
SANDRO SPINSANTI
bioeticista

→ sito web per approfondimenti

Massimo Veglio
Direttore Generale ASL CN2